Friselle

friselle
Mi dispiace gettare l’esubero del lievito madre ogni volta, così quando ho tempo lo utilizzo per qualche nuova ricetta. Ho provato le friselle, tanto buone quando hai voglia di qualcosa di diverso e non ti va di cucinare…

 

Ingredienti: 250 gr. di farina integrale, 250 gr di farina 00, 125 gr di lievito madre (in alternativa 12 gr di lievito di birra), 300 ml di acqua, 15 gr. di sale.

Esecuzione: nella ciotola dell’impastatrice versare l’acqua ed inserire il lievito e la farina (nel afoso si usi il lievito di birra, scioglierlo precedentemente in un po’ d’acqua con un cucchiaino di malto o zucchero. Lasciare amalgamare tutti gli ingredienti fino a quando l’impasto sarà omogeneo ed inserire il sale. Impastare ancora per qualche minuto. Naturalmente il tutto si può fare a mano su una spianatoia. Formare dei panetti di circa 50 gr. l’uno dargli la forma delle ciambelle. Lasciare lievitare fino a triplicare il volume ed infornare su una teglia coperta con carta da forno a 200° per 20/25 min. Estrarre dal forno e tagliare in due le ciambelle. Rimettere in forno e cuocere fino a che si colorino in superficie.